2ª LEZIONE INTERATTIVA Il valore simbolico della lingua e della cultura costituente (identità) o riconoscimento di esistenza individuale e macro-individuale o comunitaria

2ª LEZIONE INTERATTIVA
 
VENERDÌ 16 DICEMBRE 2016 
DALLE ORE 16,30 ALLE 18,30 
presso Centro Civico Marco Polo -Quartiere Navile-  in via Marco Polo 51
Il valore simbolico della lingua e della cultura costituente (identità) o riconoscimento di esistenza individuale e macro-individuale o comunitaria.
Riconoscimento come presupposto di esistenza che genera convivenza, interazione, inclusione, e cooperazione culturale sociale fra gruppi umani presenti in comuni territori.
Relazione e conversazione  con Angelo Arlati, linguista e conoscitore della lingua e delle culture Romanès.- 
Presenta e co-relaziona Pino de March, responsabile del corso formazione medesimo, libero ricercatore di psicologia delle relazioni neo-umane 
-su ‘critica al concetto di identità,nel nostro tempo identitaria ed ossessiva,fonte di inimicizie ed ostilità
verso minoranze etno-linguistiche Rom e Sinti ,migranti , o minoranze religiose, culturali o sessuali. 
.Per l’affermazione di processi relazionali sociali di riconoscimento della’molteplicità’  di  esistenza, convivenza e cooperazione culturale e sociale tra gruppi umani ed etno-linguisti presenti nei nostri emergenti territori globalizzati.
Apporti culturali alla lezione dei mediatori culturali Tomas Fulli e Aghiran, appartenenti al popolo Sinti e Rom della citta metropolitana di Bologna.
info:comunimappe.blogspot.com
contatti:comunimappe@gmail.com
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.